Spedizione gratuita a partire da 100 €

Cosa posso dare al mio cane per i dolori articolari? Cinque alternative naturali ai farmaci

Una delle cose più difficili da affrontare in quanto proprietari di un animale domestico è vederlo soffrire. Ovviamente, a livello di cure la scelta spesso e volentieri ricade sulle opzioni piu’ diffuse; comportando la prescrizione di farmaci da parte del veterinario.

Ma siamo ormai nel 2020 ed un gruppo di nuovi super eroi sta emergendo in prima linea nella lotta contro i dolori articolari.

Olio di CBD

Molte persone sono ancora contrarie a dare al proprio animale tutto ciò che è associato alla cannabis. Ma l’olio di CBD sta emergendo come trattamento incredibilmente popolare per gli animali con varie patologie. Somministrare al proprio cane olio di CBD, non è come dargli cannabis. Ci sono due componenti principali nella cannabis, noti come THC (tetraidrocannabinolo) e CBD (cannabidiolo). La scienza dietro tali componenti e’ abbastanza complicata da capire, ma un modo semplice di vedere la cosa è che il THC è il componente responsabile dell’effetto psicoattivo della cannabis (la parte che fa sballare). L’altra parte invece (CBD) è ciò che rilassa il corpo; sembra raggiungere questo obiettivo inducendo un massiccio effetto antinfiammatorio e rilassando profondamente i muscoli.

Il risultato, nella la maggior parte dei casi, sembra essere un riequilibrio del corpo e una notevole riduzione di molte condizioni come dolore, ansia e convulsioni. Quindi, la somministrazione di CBD contribuisce a fornire gli effetti anti-infiammatori della canapa, senza pero’ incorrere nella sgradevole sensazione che si verifica assimilando del THC.

Collagene

Una dieta ricca di zuccheri e alimenti processati può accelerare il processo di decomposizione della cartilagine nelle articolazioni del corpo, portando quindi repentinamente a seri problemi di artrosi.

L’esaurimento del collagene  nel corpo è una parte naturale del processo di invecchiamento, ma ciò non significa che debba essere perso per sempre. Il collagene perso può essere sostituito con l’integrazione; e prima si inizia a favorire la sua assunzione, meno e’ probabile che il cane rischi di incorrere in vari problemi.

Gli scienziati conoscono il collagene da molto tempo. Noi invece solo di recente abbiamo iniziato a vederlo come un utile supplemento per aiutare a ricostruire la cartilagine consumata. Sebbene il processo di ricostruzione della cartilagine non sia rapido, alcuni studi hanno dimostrato che il collagene non solo migliora i sintomi artritici, ma riduce anche il dolore articolare associato.

Il collagene è disponibile in molti alimenti che il tuo cane potrebbe ingerire, inclusa la maggior parte delle carni. Tuttavia questo tipo di collagene potrebbe non venir assorbito in modo corretto dal loro organismo. Gli integratori di collagene per cani sono progettati per aiutare a fornire il massimo supporto nell’area richiesta, il più rapidamente possibile.

La curcumina

Documenti storici testimoniamo l’uso di collane di curcuma nell’antichita’ per scacciare gli spiriti maligni. Mentre è improbabile che tu possa assistere ad un tale spettacolo in questi giorni, la curcuma è nota per allontanare i moderni spiriti malvagi della malattia e del dolore.

Il principio attivo della curcuma è la curcumina, incredibile ingrediente che le dona comprovate proprietà curative.  Al giorno d’oggi stanno emergendo integratori per cani a base di curcumina, che si dice abbia comprovati effetti sulla riduzione del dolore.

Healthline afferma che la curcumina è fortemente antinfiammatoria. In effetti, è così potente che la sua efficacia viene paragonata a quella di alcuni farmaci antinfiammatori, senza pero’ gli effetti collaterali che questi ultimi comportano.

La curcumina è anche liposolubile, quindi è meglio assimilarla in concomittanza all’assuzione di pasti grassi. Molti integratori per cani contengono anche piperina, l’alcaloide responsabile della pungenza del pepe nero, che aumenta la capacità del corpo di assorbire la curcumina.

Agopuntura

Non più di dieci anni fa, l’agopuntura era ancora vista da molti come una oscura pratica religiosa. È solo in tempi recenti che si è iniziato a rispettare l’incredibile valore della medicina tradizionale cinese e in particolare dell’agopuntura. Naturalmente, ci sono diversi livelli di abilità nel campo, ma ad oggi l’agopuntura viene utilizzata negli ospedali come una tecnica naturale per alleviare il dolore e donare sollievo, sia alle persone che agli animali.

L’agopuntura è molto più di un insieme di aghi che bucherellano il viso di qualcuno. Sentiamo parlare di” meridiani “e ci immaginiamo essere un processo energetico molto più che un processo fisico. In realta’ l’agopuntura è un processo fisico a tutti gli effetti: i meridiani di cui si parla nella medicina cinese sono i canali fisici del corpo che trasportano sangue, ossigeno e altri composti. Al giorno d’oggi, molti veterinari appassionati di medicina naturale hanno abbracciato la pratica e la utilizzano per l’alleviazione del dolore negli animali, riscuotendo enormi successi.

Dieta

L’industria alimentare del cibo per cani è un’industria multi-miliardaria. L’inscatolamento di scarti di prodotti a base di carne ricchi di sale e conservanti è stata la fonte primaria di cibo per i nostri cani per molti anni. Ma la scienza sta ora dimostrando la correlazione tra una dieta povera e l’insorgenza di infiammazioni che a lungo termine possono causare artriti fastidiose. Lo stesso sta accadendo nel nostro mondo umano. Di recente, un amico mi ha telefonato dal supermercato lamentandosi che al solito cibo per gatti con cui lui stesso aveva nutrito il suo micio per 6 mesi, era stato aggiunto dello zucchero. Non c’è da stupirsi che il gatto abbia messo su del peso!

È stato gradualmente dimostrato che la dieta migliore per un animale è quella che piu’ si avvicina a quella che avrebbe avuto in cattivita’. Per un cane, questo significa principalmente carne fresca con qualche verdura e un po ‘d’acqua. Alcuni sostengono che una dieta a base vegetale è migliore e per alcuni cani con infiammazioni importanti, senza dubbio questo potrebbe essere vero.

Una cosa è certa, l’ascesa della commercializzazione di alimenti per animali domestici ha fatto sì che molti cani fossero nutriti esclusivamente con cibo in scatola ed alimenti secchi, quali le crocchette. Questo cibo essiccato e’ stato dimostrato che, se consumato in eccesso, puo’ essere causa di danni al fegato. Dunque risulta sempre piu’ fondamentale alimentare il proprio cane con cibo fresco anziché con alimenti trasformati, per aiutare a ridurre le infiammazioni nel corpo.

Percio’, anche se al momento non stai facendo seguire un percorso del tutto naturale al tuo cane, e’ indubbio che integrare il suo stile di vita con almeno uno di questi rimedi naturali potrebbe avere un impatto benefico considerevole.

We. Il collagene per cani

Un integratore naturale a base di collagene per cani​

Una formula innovativa sviluppata per mantenere le articolazioni del vostro cane sane ed in forza, per aumentare il volume del manto, per rafforzare le gengive, stimolare la digestione e supportare il sistema immunitario.

Condividi i contenuti con altri amanti dei cani:
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

We. Il collagene per cani

Un integratore naturale a base di collagene per cani​
pet-supplement-box-botlle-600-min

Una formula innovativa sviluppata per mantenere le articolazioni del vostro cane sane ed in forza, per aumentare il volume del manto, per rafforzare le gengive, stimolare la digestione e supportare il sistema immunitario.

Ci dispiace!

WE. è al momento sold out. Torna presto a trovarci!