Spedizione gratuita a partire da 100 €

Di quanto esercizio fisico ha bisogno il nostro cane ogni giorno?

Riconosciamo tutti l’mportanza di portare a spasso il nostro cane ogni giorno. Per anni questo concetto è stato accettato e dato per scontato.  Ora però, alcune persone lo stanno mettendo in discussione; sara’ forse perché non trovano piu’ il tempo di fare una passeggiata con i loro amici a quattro zampe?

Quando si tratta della salute del proprio cane, e’ imperativa la connessione con dell’attivita’ fisica. Alcuni cani avranno bisogno di fare più movimento rispetto ad altri; immaginate uno di quei buffi e teneri cagnetti che riescono a malapena a scendere dal divano. I bulldog ed alcune altre razze, rientrano in questa categoria. Questi tipi di cani sembrano essere estremamente pigri (e lo sono) ma ciò non significa che non debbano essere stimolati al movimento. Anche questi cani pigri dovrebbero fare attivita’ fisica, preferibilmente una volta al giorno.

Cercate di portare a spasso i vostri amici a quattro zampe, per 10-15 minuti al giorno o almeno 2-3 volte a settimana. Potrete anche integrare l’esercizio con qualche momento di gioco in cortile, per chi ne possiede uno.

Controllo dell’energia

Alcuni tipi di cane e’ risaputo essere piu’ portati per l’esercizio fisico. Anche i cani più giovani hanno bisogno di molto esercizio fisico poiche’ piu’ carichi di energia. Sono come dei ragazzi adolescenti; sono esagitati ed hanno bisogno di sfogarsi.

Un tempo, vivevo accanto a una coppia di quasi settant’anni. Decisero di adottare un cane che assomigliava tantissimo ad un che avevano avuto in precedenza.

Era uno incrocio tra un retriever ed con un collie. Un fattore impressionante degli incroci, è che non hanno solo energia illimitata: sono anche molto veloci e si dilettano con balzi esagerati. Essenzialmente questo li rende grandi artisti della fuga. Morale, la coppia ha passato molto tempo a rincorrere il cane nel proprio quartiere, una disperazione!

Accumulo di tossine ed infiammazioni

Mantenere I livelli di energia sotto controllo  è solo uno dei motivi per cui è necessario far fare regolare esercizio all’animale. I cani, come gli umani, hanno un sistema interno di canali che possono essere rapidamente bloccati attraverso la tensione muscolare, l’infiammazione e l’accumulo di tossine. L’apparato interno del cane non è poi cosi’ diverso dal meccanismo di funzionamento di un’auto. Sono entrambi sistemi pressurizzati. Ciò significa che se il sistema è bloccato, riduce lo spazio nella struttura interna e questo aumenta la pressione sanguigna, mettendo a dura prova il cuore. Possiamo paragonarlo a quando un motore di un’auto è bloccato; aumenta la pressione dell’olio, sollecitando la guarnizione della testata, che può eventualmente rompersi.

Quindi, quando un cane si esercita, aumenta la frequenza cardiaca, che pompa sangue e ossigeno attorno al corpo più velocemente. Questa maggiore pressione può sbloccare con forza qualsiasi accumulo di tossine all’interno del corpo. Può inondare i muscoli di sangue fresco e ossigeno, costringendoli a rilassarsi e cosi portare a ridurre l’infiammazione. In termini di tossine, questo è il motivo per cui spesso lli sentiamo stare male dopo un intenso esercizio fisico: l’esercizio e il successivo sblocco inondano il fegato di tossine che erano precedentemente nel sangue. Pertanto, affinché il sistema di un cane funzioni correttamente, è essenziale farlo muovere regolarmente.

Artrite nei cani

Le infiammazioni nel corpo di un cane, scaturiscono spesso all’interno delle articolazioni. Le articolazioni del corpo possono infatti, che risiedono tra i grandi muscoli del corpo, possono  accumulare rapidamente tossine nel tempo.

Questi grandi muscoli, quando sottoposti a eccessiva tensione, possono chiudere i canali, spremere le tossine nelle articolazioni e trattenerle. Da questo accumulo di tossine, si verifica un’infiammazione che porta la cartilagine delle articolazioni a rompersi sotto la pressione di questo bagno tossico e senza fornitura di ossigeno fresco. Con la rottura ed il consumo totale della cartilagine, le ossa iniziano a sfregare tra di loro, facendo sopraggiungere il fenomeno cosidetto dell’artrite.

Se il cane arriva ad essere affetto da artrite, è quasi gia’ troppo tardi. Portare a spasso regolarmente il cane aiuterà a impedirgli di raggiungere questo stadio. Al giorno d’oggi e’ diventato ormai difficile anche per noi farci una sana passeggiata immersi nei nostri pensieri tuttavia, se ci si assume la responsabilita’ di un animale, bisogna essere pronti a sacrificarsi e fare lo sforzo di portarli a passeggio ogni giorno o almeno ogni due.

Trattare l’artrite

Se il cane ha gia’ raggiunto questo stadio, portarlo a spasso non fara’ altro che aumentare il dolore fino a quando la sua condizione diverra’ irreversibile.L’infiammazione viene spesso trattata con farmaci precedentemente prescritti dal veterinario, ma in questi giorni e’ aperta la discussione sugli integratori per cani. L’olio di canapa CBD ha avuto molto risalto sulla stampa. Ci sono molti studi che dimostrano che integrare l’alimentazione del cane con olio di CBD di alta qualità aiuta a ridurre l’infiammazione e a curare il dolore da artrite. La glucosamina è un altro integratore per cani che sta avendo un grande successo.

Collagene per cani

Gli integratori di collagene sono un altro potente trattamento per i cani che soffrono di artrite.

Il collagene è la proteina più abbondante nel regno animale. Esistono 16 tipi di collagene, ma quasi tutto il collagene nel nostro corpo è di tipo I, II o III. I tipi I e III si trovano nella pelle, nei tendini, negli organi e nelle ossa. Il collagene di tipo II si trova invece nella cartilagine ( elemento fondamentale legato al subentrare di problemi di artrite).

Il collagene è la morsa che tiene insieme i mattoni del corpo. L’integrazione di una dieta equilibrata con del collagene per cani, può stimolare la ricrescita di cartilagine. Inoltre, può ridurre il dolore da artrite infiammatoria.

Certo, prevenire è molto meglio che curare. Se vuoi evitare che il tuo cane sviluppi l’artrite e si danneggi le articolazioni, è meglio avere un piano a lungo termine per lui. Una dietra pulita, del movimento e l’assunzione di integratori sicuramente aiutera’ lui stesso migliorando la qualita’ della sua vita.

We. Il collagene per cani

Un integratore naturale a base di collagene per cani​

Una formula innovativa sviluppata per mantenere le articolazioni del vostro cane sane ed in forza, per aumentare il volume del manto, per rafforzare le gengive, stimolare la digestione e supportare il sistema immunitario.

Condividi i contenuti con altri amanti dei cani:
Facebook
Twitter
LinkedIn
Email

We. Il collagene per cani

Un integratore naturale a base di collagene per cani​
pet-supplement-box-botlle-600-min

Una formula innovativa sviluppata per mantenere le articolazioni del vostro cane sane ed in forza, per aumentare il volume del manto, per rafforzare le gengive, stimolare la digestione e supportare il sistema immunitario.

Ci dispiace!

WE. è al momento sold out. Torna presto a trovarci!